Come fare per evitare di ingrassare e dimagrire smettendo di fumare

Smettere di smettere-di-fumare-e-ingrassare.jpgfumare non è certamente un impresa semplice, necessita di grande impegno e forza di volontà.  Uno dei problemi e delle paure più grandi che subbentra successivamente all’ abbandono delle sigarette è l’ aumento del peso. La maggior parte delle persone che smette di fumare ingrassa e prende peso, questo è stato riscontrato sopratutto nelle persone che hanno una vita sedentaria e non svolgono nessun tipo di attività fisica costante. Dobbiamo chiederci quali sono le cause che portano un ex fumatore a prendere peso. Vi è solo una causa comportamentale che spinge la persona a sostituire la sigaretta con il cibo o le cause sono altre?

La causa dell’ aumento del peso è il rallentamento del metabolismo, causato dall’ eliminazione della nicotina, la quale se assunta, porta a un aumento del metabolismo. Oltre a questa causa il soggetto che smette di fumare tente a sostituire la sigaretta con il cibo. Smettere di fumare è indubbiamente una scelta responsabile in quanto come ormai è risaputo, i danni provocati dalla nicotina sono tanti, dagli esisti pultroppo molto spesso fatali.

Il consiglio principale da seguire per far fronte alla paura di ingrassare, dovuta all’ abbandono delle sigarette è fare attenzione all’ alimentazione, cercando di assumere solo cibi con poche calorie. L’ importanza di un attività fisica è anche in questo caso prioritaria, in quanto l’ abbandono delle sigarette come abbiamo detto porta a un rallentamento del metabolismo che a sua volta causa una perdita di tinificità del muscolo. L’ attività fisica invece fa l’ esatto contrario, aumenta il metabolismo e quindi rende il muscolo tonico.