Effetti collaterali e rischi ai reni e al fegato causati dalla creatina integratori

Curare il proprio aspetto, migliorare il proprio corpo, tenersi alla propria immagine rappresentano motivazioni positive che aumentano notevolmente la propria autostimeffetti-collaterali-creatina.jpga. L’ attività fisica migliora il benessere fisico e psichico, il soggetto che si sente in forma è fiero di se, si ama, si sente bene e non ha difficoltà a relazionarsi con gli altri. Quando però il desiderio di migliorare la propria immagine, il proprio fisico, diventano desideri principali e un chiodo fisso, il soggetto tende ad assumere comportamenti che si rivelano dannosi per il proprio organismo. L’ importanza di un fisico perfetto, di un addome asciutto e scolpito, di una muscolatura, spingono spesso la persona ad assumere in grandi quantita e nel tempointegratori alimentari come la creatina.

Premettendo che se l’ assunzione è moderata e si ha un controllo medico degli effetti la creatina non provoca nessun tipo di danno al nostro organismo, il problema nasce quando vi è poca cultura in merito e la persona assume con superficialità questo integratore. Se si assume creatina è necessario bere molta acqua per far si se la creatina non si depositi ai reni. Gli effetti collaterali della creatina se assunta nel tempo e in quantità superiori a quelle consigliate sono diversi tra cui disturbi gastrorintestinali, disfunzioni e disturbi renali. La creatine non deve infatti essere assunta da persone che hanno problemi renali, che sono allergici alla creatina. In ogni caso prima di decidere se assumere la creatina è consigliabile chiede al proprio medico.

 Spesso sono proprio i pià giovani che assumono creatina credendo che per l’ aumento della massa muscolare si sufficiente assumere grosse quantità di integratori. La creatina aiuta sicuramente ad aumentare la propria massa muscolare, migliorando notevolmente la performance atletica ma ricordiamo che nulla è più sacro della nostra salute. 
+