Rischi, costi e risultati dell’ intervento chirurgico per dimagrire e perdere peso

Il peso in eccesso o più nello specifico l’ obesità può in molti casi richiedere interventi più complessi per dimagrire come per esempio l’ intervento chirurgico. L’ obesità è una patologia che continua ad aumentare a causa di una cattiva educazione alimentare che il bambino già da piccolo non interiorizza. Questa patologia è caratterizzata da un accumulo eccessivo di adipe e da un peso corporeo sproporzionato rispetto all’ altezza e all’ età. Per combattere l’ obesità si possono seguire diverse strade, ma in molti casi si è costretti per scelta è per necessità a sottoporsi all’ intervento chirurgico.

Tecniche chirurgiche per dimagrire

 Esistono due tipologie d’ interventi chirugici per perdere peso :  il by-pass ileale e il by-pass gastrico. La prima tipologia d’ intervento consiste, per farla semplice, in una riduzione dell’ intestino, con conseguenze molto spesso dannose per la salute del paziente, infatti nel tempo sono avvenute notevoli cambiamenti sulla tecnica chirurgica chiamata  by-pass ileale. L’ altra tipologia d’ intervento con l’ obesità e by-pass gastrico la quale consiste nella creazione di tasca gastrica di circa quindici, venti millimetri collegata e connessa ansa intestinale isolata, in tal modo si ottiene una tasca gastrica che può contenere solo una certa quantità di cibo. All’ interno del nostro sito troverai gli articoli specifici delle due tipologie d’ intervento chirurgico.